Sale sul taxi ma non ha i soldi: litigio in viale Lecco, denunciato un 35enne

Questura di Como

È salito sul taxi in viale Lecco chiedendo di essere portato a Blevio. Ha però preannunciato al tassista che lo avrebbe pagato a casa, perché di soldi con sé non ne aveva più. Il tassista si è rifiutato di trasportare il cliente e ne è nata una discussione – anche accesa – che ha reso necessario l’invio sul posto di una pattuglia delle volanti della polizia.

Al momento dell’arrivo degli agenti l’uomo, un 35enne della Guinea regolare in Italia, era ancora sul taxi. La reazione – alla vista della polizia – è stata ancora più accesa: l’epilogo della serata (l’episodio è avvenuto intorno alle 20.30 di mercoledì) è stato una denuncia a piede libero per oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto a fornire le proprie generalità e per ubriachezza, reato punito con una sanzione amministrativa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.