Saltano due cabine. Lungo blackout a Guanzate

Tecnici Enel al lavoro

Blackout a Guanzate, l’altra sera, a causa di un guasto a due cabine dell’Enel.
Inevitabili i disagi alla popolazione: i residenti nella zona attigua alle due cabine sono rimasti senza corrente elettrica per oltre cinque ore. Solo attorno alle 2 di notte infatti la situazione è ritornata alla normalità.
L’interruzione notturna non ha creato gravi disagi ad aziende e uffici, anche se in alcune realtà industriali in cui le macchine girano a ciclo continuo si è dovuto fare ricorso

ai generatori di emergenza o interrompere la produzione.
L’interruzione di energia ha toccato anche il pozzo dell’acqua di via XXV Aprile.
I pompieri sono intervenuti per aiutare un uomo che respira grazie a un apposito macchinario, ma per fortuna la situazione si è risolta prima che si verificassero serie criticità. La corrente è tornata prima che l’uomo avesse bisogno di assistenza medica.
Le due cabine che hanno subìto il danno, poco dopo le 20, sono state quella in via Colombo e quella in via XXV Aprile.
I vigili del fuoco di Appiano Gentile hanno subito raggiunto la zona interessata dal guasto. Sul posto anche le squadre dei tecnici dell’Enel, che hanno lavorato fino a notte inoltrata per ripristinare la corrente elettrica. Il guasto di via Colombo è stato riparato in tempi brevi. È stata più problematica invece la situazione della cabina di via XXV Aprile. I tecnici dell’Enel sono stati impegnati per quasi cinque ore. Solo a notte inoltrata il problema è stato risolto e la situazione è potuta ritornare alla normalità.

Laura Omodei

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.