Saltano per gioco su lucernaio e cadono, gravi due 13enni

Nel veneziano su oblò sottopasso stazione

(ANSA) – VENEZIA, 23 AGO – Due ragazzini, entrambi 13enni, sono ricoverati in gravi condizioni negli ospedali di Mestre e Padova dopo che sono caduti da circa quattro metri d’altezza da un lucernario. I due, assieme ad un coetaneo, per gioco si sono messi a saltare sulla copertura in materiale plastico del sottopasso della stazione ferroviaria di Marano di Mira, nel veneziano. Con il loro peso hanno sfondato la sorta di oblò cadendo rovinosamente al suolo. Il terzo ragazzino, l’unico a non farsi male, ha dato l’allarme chiamando i genitori che hanno fatto intervenire i sanitari del Suem 118. Le condizione dei due 13enni sono apparse subito gravi. Quello dei due che si trova in condizioni più serie è stato trasferito alla Rianimazione pediatrica di Padova. L’altro è stato portato a Mestre. I Carabinieri di Mira stanno indagando sulla vicenda. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.