Salute, sicurezza e ambiente al centro di un nuovo master dell’Insubria

HSE concept with the businessman pressing virtual button

Salute, sicurezza e ambiente sono tre parole chiave nel mondo del lavoro: in inglese si dice health, safety ed environment, dal cui acronimo prende il nome l’Hse manager, una delle figure più ricercate attualmente sul mercato, che richiede professionisti con consolidate competenze utili a affrontare i sempre più numerosi rischi emergenti, tra i quali per esempio il Covid-19, le nanotecnologie o la qualità dell’aria indoor.

Per questo l’Università dell’Insubria propone un nuovo master biennale di primo livello per formare venti Hse manager, pronti ad essere inseriti nelle aziende come responsabili per il coordinamento, la consulenza e il supporto gestionale della tutela della salute, della sicurezza e dell’ambiente, in linea con la normativa UNI 11720:2018. Soddisfatto il direttore del master Domenico Cavallo: «È compito dell’università dialogare con il mercato del lavoro, sollecitarlo con la sua capacità innovativa e nel contempo rispondere alle sue esigenze. Gli studenti dell’Insubria trovano occupazione più velocemente rispetto alla media italiana e l’attivazione di questo master non solo è un’opportunità in più in questa giusta direzione, ma ha anche l’obiettivo di potenziare la competitività del territorio e dei professionisti del settore».
Proprio per l’attinenza con le tematiche connesse a competitività e innovazione, il master è attivato in collaborazione con la società Tecnologie d’Impresa Srl di Cabiate ed è valido ai fini dell’aggiornamento per R/ASPP e per la figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro. Il percorso di studio, della durata di 18 mesi con frequenza part-time, è in partenza a novembre con didattica erogata in parte in presenza, nella sede di Tecnologie d’Impresa a Cabiate, e in parte in remoto, in modalità sincrona.   Saranno trattate tematiche multidisciplinari in 240 ore di lezione divise in sei aree: organizzativa e gestionale, giuridico-amministrativa, salute sul lavoro, salute occupazionale e materia ambientale. Per partecipare è necessaria una laurea di primo livello e 8 anni di esperienza professionale in ambito Hse, oppure una laurea magistrale e 5 anni di esperienza. Tutti i dettagli nel bando: www.uninsubria.it/postlauream/hse-manager. Iscrizioni entro il 23 ottobre.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.