Salvata con massaggio cardiaco in spiaggia Marina Grosseto

Una comasca è annegata a Cervia

(ANSA) – MARINA DI GROSSETO (GROSSETO), 26 GIU – Una donna di 79 anni è stata rianimata e salvata grazie alla rapidità dei soccorsi sulla spiaggia di Marina di Grosseto dopo che ha accusato un malore uscendo dal mare. Le è stato praticato un massaggio cardiaco e applicato il defibrillatore presente alla postazione del bagnino. Sono intervenuti cinque soccorritori volontari fuori servizio, un medico anche lui fuori servizio, e bagnini mentre accorreva il soccorso sanitario. La donna, turista proveniente da Milano, è stata poi soccorsa da un medico che è stato calato dall’elicottero Pegaso con il verricello direttamente sulla spiaggia. E’ stata trasferita in codice 3 all’ospedale Misericordia di Grosseto dove è ricoverata in prognosi riservata. La turista è stata soccorsa inizialmente da un bagnino che l’ha vista in difficoltà sulla riva del mare. Primi ad arrivare per i soccorsi gli operatori della Croce Rossa con la moto d’acqua. Sono stati loro a sparare in aria il razzo di segnalazione che poi ha consentito ai medici di raggiungere velocemente il luogo del malore. Sul posto anche gli uomini della Croce Rossa di Castiglione della Pescaia, la Guardia Costiera e la Polizia municipale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.