Salvini, insulti sono medaglie

Leader lega commenta i manifesti irrisori comparsi a Torino

(ANSA) – TORINO, 9 GEN – "Gli insulti di questi imbecilli sono medaglie". Così il segretario federale della Lega, Matteo Salvini su Facebook, commenta i manifesti irrisori comparsi la scorsa notte a Torino, davanti a Palazzo Nuovo, che lo ritraggono come un cinghiale con indosso una maglia verde con su scritto polizia e un rosario al collo. "Dispiace – scrive – che in questo modo insultino anche le Forze dell’ordine (anche se questi sinceri ‘democratici’ preferiscono chiamarli ‘sbirri’….)". Salvini aggiunge poi un riferimento alla prossima sfida elettorale. "Ma quanto hanno paura della Lega? Dai che il 26 gennaio in Emilia-Romagna e in Calabria si vince!".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.