Samsung: profitti in picchiata

2019 anno difficile per aumento scorte chip e calo dei prezzi

(ANSA) – ROMA, 8 GEN – Anno amaro il 2019 per Samsung. Il più grande produttore al mondo di smartphone ha annunciato stime sul quarto trimestre di profitti operativi in calo di oltre un terzo, in scia alle difficoltà incontrate nel corso dell’anno, caratterizzato dal rigonfiamento delle scorte di chip e dalla diminuzione dei prezzi, in contrasto con la forte espansione del mercato registrata negli anni precedenti. I profitti operativi nel periodo ottobre-dicembre sono ammontati a 6,1 miliardi di dollari, in calo del 34,2% su base annua. Si tratta comunque di un risultato superiore alle stime degli analisti e relativamente migliore anche rispetto ai trimestri precedenti, chiusi con un dimezzamento dei risultati. Per l’intero 2019 i profitti sono infatti in picchiata di circa il 53% e le vendite in flessione del 5,8%.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.