San Rocco, oggi il via al cantiere per la rotonda. La fase sperimentale durerà fino alla primavera

Como cartelli di inizio lavori rotatoria di piazza San Rocco

Il cantiere per la rotonda sperimentale di piazza San Rocco a Como parte oggi.
L’annuncio ufficiale arriva da Palazzo Cernezzi. Una modifica alla viabilità molto attesa e richiesta dai cittadini, che dovrebbe vedere la luce tra dieci o quindici giorni, e comunque entro l’inizio dell’anno scolastico.
Come annunciato dall’assessore alla Mobilità Vincenzo Bella, «si procederà prima con interventi al di fuori della sede viaria come ad esempio quelli previsti sul marciapiede tra via Milano e via Grandi, poi verranno rimossi i paletti e successivamente verranno posati i cordoli della nuova rotatoria, quindi si procederà con la segnaletica provvisoria».
Si tratta, come ha più volte precisato il sindaco Mario Landriscina, di una sperimentazione che durerà almeno sei/otto mesi, in attesa di una decisione definitiva alla luce anche delle valutazioni e dei monitoraggi sui flussi di traffico e sui tempi di percorrenza degli autobus.
I disagi alla viabilità durante il periodo del cantiere dovrebbero essere limitati, come assicura Palazzo Cernezzi. Sul lato della piazza, un cartello annuncia il divieto di sosta a causa del cantiere a partire da domani, sabato 31 agosto, con un evidente errore: il divieto dovrebbe terminare il 31 settembre, giorno che sul calendario non esiste.
Inoltre, i lavori dovrebbero concludersi ben prima.
Nei giorni scorsi sono iniziati i cantieri anche in via Giussani, dove va sostituito il vecchio collettore di tombinatura tra via Palma e via Paoli. Fino al 30 ottobre è vietata la circolazione e la sosta per tutte le categorie di veicoli, compresi quelli di polizia e soccorso. Durante la prima fase del cantiere, presumibilmente fino al 23 settembre, saranno vietate circolazione e sosta nel tratto di via Giussani tra via Guido da Como e via Palma. Nei rimanenti tratti la strada resterà percorribile in entrambi i sensi di marcia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.