Sanità, convegno sui modelli di governance regionali

Regione Lombardia

A poco più di un anno dal primo caso di Covid-19 in Ita­lia e in concomitanza con l’avvio della revisione della legge regionale 23/2015, domani venerdì 4 giugno (dalle ore 14 alle 17) si terrà a Palazzo Pirelli il convegno sul tema “Modelli di governance dei servizi sanitari e socio sanitari regionali a confronto”.

L’evento, che è possibile seguire in presenza previo accredito, sarà trasmesso anche in diretta streaming dal sito istituzionale del Consiglio regionale della Lombardia al link https://mediaportal.regione.lombardia.it/embed/live/22 ed è promosso dalla Commissione consiliare Sanità con l’obiettivo di approfondire il confronto tra i diversi modelli sanitari regionali. 

Evoluzione di fabbisogni e spesa, capacità di risposta ai fabbisogni dei singoli e delle comunità, rapporto tra settori sanitario e socio sanitario, impatto della pandemia, prospettive dei documenti nazionali e regionali, insieme allo scenario determinato dal Piano di Ripresa e Resilienza, sono gli elementi di contesto nell’ambito dei quali docenti universitari, esperti, management, operatori e istituzioni illustreranno le rispettive esperienze a partire da un approfondimento sui modelli di governance dei servizi sanitari regionali.

I lavori saranno aperti dal Presidente del Consiglio regionale, Alessandro Fermi, dalla Vice Presidente e Assessore al Welfare, Letizia Moratti, e da Emanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità.
A seguire sono previsti gli interventi di Domenico Mantoan (direttore generale AGENAS), Davide Croce (direttore del Centro sull’Economia e il Management nella Sanità e nel Sociale della LIUC), Francesco Longo (professore associato Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche Università Bocconi), Gianvincenzo Zuccotti (Presidente Comitato di Direzione Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano), Roberto Toniolo (direttore generale Azienda Zero Regione Veneto), Tiziano Carradori (direttore generale AUSL Romagna), Francesco Quaglia (commissario straordinario azienda ALISA Regione Liguria).
Parteciperanno direttori generali e vertici del sistema sanitario regionale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.