Sanità e ferie, stop agli interventi programmati

Medico

Posti letto ridotti nell’area chirurgica, chiusura della week e day surgery, attività invariate nel comparto medico internistico, nell’emergenza e urgenza e al dipartimento di salute mentale. Con il mese di agosto, scatta l’organizzazione estiva al Sant’Anna e nei presidi dell’Asst Lariana, con una riduzione di alcune attività. Il piano proseguirà fino a settembre.
L’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia dispone abitualmente di oltre 500 posti letto. «L’organizzazione estiva si rende necessaria per consentire al personale di svolgere le ferie – fanno sapere i vertici dell’Asst Lariana – Viene calibrata in funzione di una riduzione dei flussi di pazienti che possono pianificare il loro percorso di cura e del ruolo che il presidio gioca nell’ambito della risposta ai bisogni del circuito dell’emergenza urgenza».
Fino al 3 settembre prossimo, saranno chiusi 12 posti letto del reparto di ortopedia elettiva in degenza chirurgica 1, dove restano aperti gli altri 38 spazi per l’emergenza. Stesso periodo di sospensione anche per 10 posti letto in degenza chirurgica 2, dove rimangono attivi 16 posti della neurologia e 21 per l’area chirurgica.
Interruzione totale delle attività fino al primo settembre nella week surgery e, a partire dal prossimo 7 agosto, anche nella day surgery, reparti che effettuano solo interventi chirurgici programmati.
Nel poliambulatorio di via Napoleona, chiusura totale del servizio di pre-ricovero dal 7 al 25 agosto.
La riorganizzazione estiva coinvolge anche gli altri presidi che fanno capo all’Asst Lariana. Per il Sant’Antonio Abate di Cantù – che conta abitualmente su circa 150 posti letto – sono sospesi gli interventi di day surgery e week surgery fino all’8 settembre. Il Centro di procreazione medicalmente assistita chiuderà invece dal 7 al 25 agosto.
Saranno ridotti da 16 a 12 i posti letto per i subacuti fino al 3 settembre e la riabilitazione cardiorespiratoria sarà dotata di 11 posti letto rispetto ai 15 normalmente attivi dal 4 agosto al 4 settembre.
Al Felice Villa di Mariano Comense, la riorganizzazione estiva prevede la riduzione da 10 a 6 posti letto fino al 20 agosto per l’hospice-unità operativa di cure palliative. Nello stesso periodo il day hospital avrà un posto anziché due. La riabilitazione neuro-motoria chiuderà inoltre 3 dei 26 spazi dal 4 al 31 agosto.

Articoli correlati