Sant’Abbondio, Fiera senza cucina anche quest’anno

como, inaugurazione fiera di s.abbondio. Presento sindaco Landriscina e prefetto Coccia

Anche quest’anno la storica Fiera di Sant’Abbondio si svolgerà in una forma inedita a causa del Covid e delle misure tutt’ora in vigore per il contenimento dei contagi.

Salta l’appuntamento con la “cucina” tradizionale e il tendone con le specialità tipiche realizzate dalle abili mani dell’Associazione Cuochi di Como, che sfornavano nei gionri a ridosso del santo patrono di Como, migliaia di coperti.

Oltre alle celebrazioni religiose e al tradizionale concerto nella basilica di Sant’Abbondio, la manifestazione si concentrerà in un solo giorno, domenica 29 agosto, nell’area mercatale di viale Cesare Battisti e viale Cattaneo e prevede un mercato occasionale agricolo e la tradizionale fiera zootecnica.

Dalle ore 10 alle ore 18 Coldiretti e il Comac propongono il mercato agricolo lungo le mura dove si potranno trovare prodotti a km 0 prevalentemente del territorio. Nonostante le difficoltà, in mattinata si svolgerà la fiera zootecnica, al momento l’unica organizzata quest’anno in provincia di Como. La premiazione è in programma alle ore 18 nella sala Stemmi di Palazzo Cernezzi.

Alle 10,30 partirà la visita guidata alla basilica di Sant’Abbondio “La basilica romanica di Sant’Abbondio di Como: storie di pietra, di affreschi e di simboli”, organizzata dal Comune di Como  in collaborazione con le guide turistiche dell’associazione C-Lake Today. La visita è gratuita con prenotazione obbligatoria (scrivere a info@comolaketoday.com entro le ore 20.00 del giorno precedente; per info 349 5115630).

Il 3 settembre alle ore 19 nella Basilica di Sant’Abbondio l’Orchestra da Camera Franz Terraneo celebrerà il santo patrono con un concerto realizzato grazie al contributo del Comune di Como e dell’Università degli Studi dell’Insubria, con il patrocinio, oltre che del Comune e dell’Università, di prestigiose associazioni culturali: Società Palchettisti del Teatro Sociale di Como, Villa Carlotta, Museo della Seta, The Art Company, Lions club Plinio il Giovane, Associazione Culturale Polifonie, Associazione Como classica, e Associazione Carducci, che grazie alla disponibilità del suo presidente Manlio Siani ha messo a disposizione il salone Enrico Musa per le prove.
Protagonista della serata, il Concerto per violino di Beethoven, capolavoro assoluto della letteratura violinistica, con Davide Alogna violino solista e una rara esecuzione della Sinfonia detta ‘di Bologna’ del 1808 di Rossini. Davide Alogna è uno tra i più significativi violinisti del panorama mondiale e l’orchestra Terraneo si pone, tra gli obiettivi della propria ricerca, quello di aprire durature collaborazioni con i migliori musicisti espressi dalla scuola comasca, capaci di dare un’immagine di Como all’estero all’altezza di in capoluogo ricco di storia.
La celebrazione di Sant’Abbondio in musica, in questo quarto appuntamento dell’Orchestra Franz Terraneo, sarà l’occasione per esprimere riconoscenza al mondo della scuola, della ricerca e della cultura, fortemente penalizzati dalla pandemia eppure chiamati a restare in prima linea nella costruzione del futuro.
L’ingresso all’evento è gratuito, prenotazione obbligatoria scrivendo a orchestrafranzterraneo@gmail.com. Per l’accesso sarà necessario il Green Pass.

«La festa di Sant’Abbondio, patrono di Como – commenta l’assessore al Turismo e alla Cultura Livia Cioffi – oltre ad essere un’importante ricorrenza religiosa che viene celebrata dalla Diocesi, si colloca in una lunga tradizione della città e rappresenta una forma di sostegno ai lavoratori del settore zootecnico, che quotidianamente e silenziosamente lavorano per tutti noi. Siamo fieri di aver potuto confermare l’appuntamento anche quest’anno, nonostante le tante difficoltà e limitazioni che questo momento storico ci impone di affrontare. Ringrazio, a nome dell’Amministrazione comunale, tutti coloro che in diversi ruoli hanno collaborato attivamente all’organizzazione».  

«Quest’anno il significato della Fiera di Sant’Abbondio è ancora più importante, perché si tratta di un segno di presenza e resistenza in una situazione più che mai incerta sotto il profilo della pandemia – commenta il presidente di Coldiretti Como Lecco Fortunato Trezzi – Ci saranno gli agricoltori con la mostra zootecnica, ci saranno i produttori di Campagna Amica che non si sono mai fermati, né in estate né durante i periodi di lockdown e zona rossa. È un segno di vicinanza e solidità che vogliamo lanciare insieme ai cittadini e ai consumatori comaschi. Noi ci saremo sempre e comunque. La stessa mostra zootecnica vuol essere una dimostrazione tangibile di come inostri allevatori lavorano quotidianamente per preservare e migliorare una delle eccellenze del territorio, elemento di congiunzione tra le due anime dell’agricoltura lariana, la pianura e la montagna con i suoi alpeggi in quota dove tutt’oggi tanti giovani mantengono viva una tradizione casearia più che millenaria».


PROGRAMMA

Domenica 29 agosto

FIERA DI SANT’ABBONDIO

Dalle ore 10.00 alle ore 13.00 Fiera Zootecnica
 lungo le mura nel tratto da via Diaz a via Volta


Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 Mercato occasionale agricolo lLungo le mura nel tratto tra via Diaz e Porta Torre

Ore 10.30 “
La basilica romanica di Sant’Abbondio di Como: storie di pietra, di affreschi e di simboli”: visita guidata del ciclo “Ricaricati a Como tra natura e arte”

Lunedì 30 agosto


SOLENNITÀ DI SANT’ABBONDIO


Ore 16.30 
Santa Messa Solenne – Basilica di Sant’Abbondio


Ore 20.30 
Celebrazione dei Vespri solenni presieduti da S.E. Mons. Vescovo con discorso alla Città – Basilica di Sant’Abbondio

Martedì 31 agosto 


SOLENNITÀ DI SANT’ABBONDIO


Ore 17.00 
Pontificale di Sant’Abbondio in Duomo


Ore 21.00 
Concerto in onore di Sant’Abbondio – Basilica di Sant’Abbondio


Soprano Hiroko Ito, organo Andrea Schiavio



MERCATO MERCERIE 
edizione straordinaria

Venerdì 3 settembre

Ore 19.00 Concerto dell’Orchestra da Camera Franz Terraneo nella Basilica di Sant’Abbondio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.