«Sant’Anna, personale ridotto e problemi irrisolti». La denuncia: «Ancora troppi disagi»
Sanità, Territorio

«Sant’Anna, personale ridotto e problemi irrisolti». La denuncia: «Ancora troppi disagi»

Turni di lavoro straordinari, rientri nei giorni di riposo o ferie cancellate, continue richieste di mobilità e trasferimenti negati. I rappresentanti sindacali del personale dell’Asst Lariana hanno inviato una nota per denunciare i disagi per gli operatori dell’ospedale.
«A sette anni dall’apertura del nuovo ospedale e due dall’entrata in vigore della riforma sanitaria regionale sono ancora troppi i problemi irrisolti», denuncia il coordinatore delle Rsu aziendali Massimo Coppia.
«L’azienda chiede maggiore flessibilità ma al contempo applica con troppa rigidità alcune norme – denunciano i sindacati – creando disagi al personale che si traducono in continue domande di trasferimento, spesso peraltro respinte». Non mancano «rientri in servizio sul giorno di riposo o addirittura la rinuncia delle ferie, già precedentemente programmate a inizio anno», prosegue la nota.
I portavoce dei dipendenti chiedono concorsi per assunzioni a tempo indeterminato ma anche interventi per aumentare la sicurezza degli operatori alla luce delle ripetute aggressioni che hanno coinvolto il personale, soprattutto del pronto soccorso. «Gli strumenti che sono stati finora messi in campo – spiegano ancora i sindacati – sono insufficienti e inadeguati».

18 Ottobre 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto