Santarella, interviene il questore

Degrado – Dopo la scoperta di persone nell’edificio come nell’ex orfanotrofio di via Grossi
«Va riqualificata in modo definitivo o resterà rifugio di disperati»
Il giorno dopo la scoperta che un numero imprecisato di persone vive stabilmente all’interno della Santarella, nell’area ex Ticosa, interviene il questore di Como (nella foto): «La Santarella – dice Massimo Mazza – deve essere riqualificata in modo definitivo o resterà sempre rifugio di disperati». Il questore ribadisce quanto già affermato anche dal prefetto per la situazione di degrado della ex Baden-Powell in via Grossi.
Leggi l’articolo di Campaniello in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.