Sarà un “Festival della luce” nel segno del Sole

Alessandro Cecchi Paone

C’è grande attesa a Como per la settima edizione del Festival della Luce Lake Como 2020 promosso dalla Fondazione Alessandro Volta, che si terrà dal 7 al 20 giugno in modalità digitale.
Il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate, alle ore 21, il Festival della Luce culminerà con la trasmissione speciale in onda su Espansione TV, in prima serata, intitolata “Festival della Luce 2020 – Streaming edition”. La trasmissione ospiterà alcuni celebri scienziati, professori universitari e noti divulgatori scientifici che interverranno intorno al tema principale del Festival, ovvero “Il Sole”.
La trasmissione si aprirà con un video emozionale, prodotto da Studio Antimateria, sul tema del Sole nell’arte attraverso l’animazione di opere di grandi pittori come il celeberrimo Van Gogh. Tra gli ospiti in studio ci saranno il meteorologo e climatologo Andrea Giuliacci e il divulgatore scientifico e conduttore Alessandro Cecchi Paone. Collegati on line ci regaleranno la loro testimonianza il Premio Nobel Michel Mayor e il fotografo dei più maestosi ghiacciai del mondo Fabiano Ventura. Inoltre, saranno inseriti due servizi in esterna. La trasmissione si chiuderà con un video sull’aurora boreale prodotto dai ragazzi del Liceo scientifico artigianale di Cometa Formazione coadiuvati dai loro insegnanti.
Il tema trainante di questa edizione sarà appunto “Il Sole”. La scelta è stata proposta per numerosi motivi: affinità, complementarità e contrasto rispetto al tema “La Luna” della precedente edizione
Da domani al 20 giugno, tutti i giorni alle 18.30, si entrerà nel vivo del festival con i video – disponibili sui canali social di Fondazione Alessandro Volta – dei contributi di scienziati e uomini di cultura che parleranno del Sole nell’antichità, delle fonti energetiche rinnovabili, dell’energia da fusione, della meteorologia, di astrofisica, della biodiversità e delle emergenze sociali legate ai cambiamenti climatici e di tanto altro.
Si parte domani con Angela Bracco, presidente della Sif, la Società Italiana di Fisica, e Stefano Serra Capizzano, prorettore vicario dell’Università dell’Insubria di Como. Lunedì sarà la volta di Franco Brenna e Federico Canobbio, del Comitato scientifico del Festival della Luce mentre relatrice del 10 giugno sarà Giovanna Tinetti, professore di astrofisica alla University College London che terrà l’incontro “alla luce di altri soli”. L’11 giugno si parlerà di meteorologia spaziale con il tenente colonnello Daniele Biron dell’Aeronautica Militare mentre il 12 giugno spazio all’ecologia con “Il Sole e le fonti rinnovabili” grazie alla relazione di Davide Chiaroni, professore ordinario di Strategia e Marketing del Politecnico di Milano. Tra gli ospiti più attesi il 18 giugno Edoardo Boncinelli, biologo, fisico e divulgatore scientifico, storica firma del “Corriere della Sera” che parlerà sul “Potere della luce”. Media partner del festival sono “Corriere di Como”, Espansione Tv e CiaoComo.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.