Sarà un Natale green con la Fondazione Volta

estival della Luce, negli studi di Espansione Tv: Luca Levrini (presidente Fondazione Volta).

Sarà un “Verde Natale” all’insegna della cura e della tutela della Terra quello che la Fondazione “Alessandro Volta” ha in serbo per Como e che coinvolgerà, dal 12 dicembre al 6 gennaio, 200 figuranti e 18 organizzazioni del territorio. Insieme, daranno vita a eventi itineranti in città per immergere i cittadini in una calda e semplice atmosfera natalizia.
Il filo rosso del grande racconto di “Verde Natale” sarà un decalogo con spunti e suggerimenti che permetteranno a ciascuno di noi di regalare alla Natura azioni concrete.
«Il Natale sarà diverso, ma non per questo meno importante. Anzi, il giusto richiamo alla sobrietà consentirà un più sentito riferimento al suo valore tradizionale – spiega Luca Levrini, presidente di Fondazione Volta – cercheremo di scaldare la città con elfi, bande, cori, storie, tutti pronti a camminare e sorridere insieme ai comaschi per un verde Natale, verde sostenibile, verde speranza ma anche verde come i vestiti di Babbo Natale».
Il decalogo, pensato e descritto da importanti personalità del mondo della scienza e dell’attivismo ambientale del territorio comasco, è già online sul sito www.verdenatale.it e i canali social di Facebook e Instagram (#verdenatale). Suggerisce azioni e regali dedicati alla natura, cose semplici, quotidiane e applicabili per rendere il Natale occasione virtuosa, di cultura sostenibile ed ecologica, come, ad esempio, regalare una pianta che purifica l’aria di casa, un libro. O, ancora, dà consigli su alimentazione, riciclo su come essere attivi nel nostro territorio sostenendo progetti concreti di riforestazione.
I dieci regali alla natura sono stati “confezionati” da Domenico Cavallo, professore ordinario dell’Università degli Studi dell’Insubria, esperto nella valutazione e gestione del rischio ambientale insieme ad Alessandro Miani, presidente della Società italiana di medicina ambientale, Elisabetta Patelli, presidente onorario dei Verdi della Lombardia, e a Simona Roveda, direttore di LifeGate e advisor per lo sviluppo sostenibile.
La divulgazione dei contenuti del decalogo con efficaci e innovative “pillole video” su www.verdenatale.it è stata affidata ad Alessandro Cecchi Paone, giornalista, conduttore televisivo, divulgatore scientifico.
«Natale 2020 così diverso, più sobrio e meno sfarzoso ci porta a riflettere sui valori spirituali, sulla consapevolezza che siamo sulla Terra per creare e non per distruggere – è il commento di Simona Roveda – Il mio augurio è di ritrovare il rapporto con la Natura e una nuova relazione tra ambiente, società e sviluppo. “Condivisione” sia la parola del nuovo anno per un futuro migliore e sostenibile».
Le iniziative che si terranno tra le vie della città saranno svelate nei prossimi giorni. Molte le sorprese, soprattutto per i bimbi e le famiglie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.