Sardegna: controlli sulle seconde case

In un giorno 347 verifiche da nord a sud

(ANSA) – CAGLIARI, 16 MAR – Gli agenti del Corpo Forestale della Regione Sardegna proseguono notte e giorno i controlli nelle campagne e nelle zone costiere per vigilare sul rispetto delle norme di sicurezza, in modo particolare da parte di coloro che nelle settimane scorse sono giunti nell’Isola per riversarsi nelle case al mare. L’inosservanza delle ordinanze del Presidente della Regione comporta le conseguenze previste dall’art. 650 del Codice penale, con arresto fino a 3 mesi e sanzione. Oggi sono stati effettuati 376 controlli, 42 in area Cagliari, 27 a Iglesias, 31 a Oristano, 42 a Sassari, 109 a Tempio, 85 a Nuoro, 40 a Lanusei. Complessivamente sono scattate 13 denunce.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.