Sardine: 300 in piazza ad Ancona contro astensione e destra

Mattiuzzo auspica "cambio di passo" c.sinistra con Mangialardi

(ANSA) – ANCONA, 13 SET – Con il candidato alla presidenza delle Marche Maurizio Mangialardi ci sarà un "cambio di passo" del centrosinistra nelle Marche. Almeno questa "leggendo il programma" è l’impressione di Giorgio Mattiuzzo, coordinatore delle Sardine Marchigiane che, dopo lo stop imposto dal Covid, hanno messo in campo un’iniziativa ad Ancona in Piazza del plebiscito alla quale hanno partecipato circa 300 persone. Sulle note di Imagine di John Lennon e di "Bella Ciao" sottolineata da applausi ritmati si sono succeduti diversi interventi tra cui quello di Elly Schlein, vice presidente della Regione E-R, che prima di salire sul ‘palco’ ha parlato per alcuni minuti con Mangialardi. "Ci aspettiamo senso di responsabilità dei marchigiani perché le sardine sono nate contro la destra…", ha ribadito Mattiuzzo. Le priorità? "Sanità, ricostruzione dell’entroterra e infrastrutture". Al centrosinistra le Sardine chiedono un "cambio di passo, ma leggendo il programma di Mangialardi sembrerebbe che questo cambio di passo ci sarà". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.