Sarraj, sì a tregua ma Haftar si ritiri

'E lui non sembra disponibile a farlo'

(ANSA) – ROMA, 11 GEN – "Accogliamo con piacere l’iniziativa di Russia e Turchia per un cessate il fuoco e sempre disponibili ad accogliere qualsiasi tipo di iniziativa possa andare in questa direzione. La condizione è il ritiro della parte che attacca, che non sembra disponibile a ciò" perché ha un altro modus operandi. Lo ha detto il premier libico Fayez al Sarraj, al termine dell’incontro a palazzo Chigi con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. "Ho avuto modo di apprezzare il ruolo dell’Italia in questo dossier", ha detto Sarraj.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.