Savogin venerdì in finale a “Italia’s Got Talent”

Italia's Got Talent Simone Savogin

Standing ovation e applausi scroscianti. Li ha ottenuti e spera di ottenerli ancora il comasco Simone Savogin, di professione direttore del doppiaggio per i videogiochi e artista del “poetry slam”, che dopo l’attesissima semifinale del programma televisivo Italia’s Got Talent, in onda su Tv8 venerd’ scorso, il prossimo venerdì 22 marzo sarà in diretta tv sul medesimo canale per la finale della gara. La sua performance con la poesia “A mio figlio” durante le selezioni ha riscosso l’apprezzamento del pubblico e dei quattro giurati, Mara Maionchi, Claudio Bisio, Federica Pellegrini e Frank Matano. «Mi piacerebbe vederti in semifinale», gli aveva detto quest’ultimo. In particolare Federica Pellegrini, quando Savogin ha terminato di recitare la sua poesia nella puntata di selezione, è scattata in piedi per sottolineare il suo assenso per il lariano, plurivincitore di campionati italiani di poetry slam, le gare riservate ai poeti. Il pubblico comasco ha potuto ammirare il 22 gennaio le performance di Savogin nello spettacolo in anteprima assoluta Butterfly Effect con le musiche di Stefano Fumagalli sul palcoscenico del Carducci di Como, una performance tra suono e parola. Un viaggio dove le suggestioni evocate dalla voce recitante di Savogin si sono intrecciate con le sonorità delle musiche composte da Fumagalli ispirate alle poesie contenute nella sua raccolta “Come farfalla” che raccoglie 29 testi poetici scritti tra il 2001 e il 2017. “Mi sento frastornato – confessa Savogin – trovo tutto così assurdo. Spero di non deludere il mio pubblico il giorno della finale. Non sono un lettore assiduo di poesia, ma vengo più dalla musica e quindi dai testi di canzoni. Ho tante fonti di ispirazione, ma in realtà osservo tutto cercando sempre di capire ogni cosa e situazione”. Il 29 marzo Savogin presenterà il suo libro “Scriverò finché avrò voce” alle 18 alla libreria Ubik di Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.