Sbancano le slot, ma è una truffa. Cinesi denunciati

0carabinierislotmachineguarda il video

I carabinieri di Como hanno scoperto una banda di cinesi che, da giorni, sta sbancando le slot machine del capoluogo ricorrendo però ad una frode informatica. Utilizzando i-phone e smartphone, i truffatori mandavano in tillt un particolare apparecchio denominato “Fowl 4 play”. arrivando poi a vincere fino al 300% delle somme giocate.

I militari dell’Arma hanno individuato e denunciato due cinesi, un uomo e una donna entrambi regolarmente residenti sul Lario. I carabinieri sono però convinti che la banda sia composta da altre persone e puntano a individuarle. I gestori di locali nei quali sono installate queste slot sono invitati a contattare il 112 qualora notassero vincite sospette o clienti che giocano e vincono ripetutamente tendendo il telefonino sempre in mano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.