Scadenza dei termini, l’ex sindaco di Como Stefano Bruni torna libero

Stefano Bruni

L’ex sindaco di Como, Stefano Bruni, 55 anni, è tornato in libertà. Il 26 maggio dello scorso anno Bruni era stato arrestato e portato a San Vittore con l’accusa di bancarotta e abusivismo finanziario. Dopo un periodo di detenzione, all’ex sindaco del capoluogo erano stati concessi gli arresti domiciliari. Bruni è in attesa di definire un patteggiamento a tre anni. L’udienza è in programma a fine marzo in Tribunale a Milano.

Articoli correlati