Scala, danza solidale al Museo della Seta nell’ambito di “Bacomania”

Un macchinario esposto nel Museo della Seta di Como

Solidarietà e seta: un binomio tutto da scoprire domani alle 17.30 al Museo della Seta di via Castelnuovo 9 a Como. Danzerà nelle sale del museo Beatrice Carbone, ballerina solista del Teatro alla Scala di Milano, indossando un turbante in seta nato dalla partnership tra Mantero 1902 e l’associazione “Salute allo Specchio” dell’Ospedale San Raffaele. L’idea che il progetto sostiene è che la seta è bellezza sempre, anche per le donne provate dalla difficile prova della chemioterapia, e proprio a loro sarà dedicata la danza di Beatrice Carbone che si esibirà per testimoniare a queste donne coraggiose la sua personale vicinanza. L’incontro sarà arricchito anche dalla presenza di altre donne  che nella nostra città si occupano di seta e bellezza in molti modi diversi: Amelia Cairoli che porterà le sue competenze tecniche, Ornella Gambarotto che mostrerà come scegliere e indossare il turbante come accessorio di bellezza per tutte le donne, Giada Mieli con la sua esperienza di cosmetici alla sericina e Lucia Mantero  che presenterà il progetto “Dee di bellezza”. È il terzo appuntamento del ciclo “#Bacomania”. Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.