Cronaca

Scale mobili del Sant’Anna ferme. Servono opere di messa in sicurezza

altA 4 anni dall’inaugurazione
Non hanno ancora compiuto quattro anni, ma le scale mobili dell’ospedale Sant’Anna sono già da rifare. Alla vigilia del compleanno della struttura di via Ravona a San Fermo – l’operazione trasloco da Camerlata si chiuse il 4 ottobre del 2010 – le scale mobili che collegano la hall della struttura sanitaria sono chiuse e spente ormai da due mesi.
I vertici dell’azienda ospedaliera assicurano che le scale mobili sono a norma, tuttavia hanno deciso di effettuare una serie di interventi per

aumentarne la sicurezza. Interventi che non possono essere eseguiti direttamente dai tecnici del Sant’Anna, ma vanno assegnati a ditte specializzate – esattamente come accade per gli ascensori.
«Per agevolare nell’utilizzo della scala mobile le persone in difficoltà – spiegano dall’azienda ospedaliera – abbiamo deciso di aggiornare tutti gli impianti, in modo tale da garantire un livello ancora maggiore di sicurezza».
Verranno, ad esempio, installati i paletti all’inizio e alla fine della scala, per impedire che accidentalmente un paziente in sedia a rotelle possa scivolare verso i gradini. O ancora, verranno montati pulsanti per l’arresto in caso di emergenza lungo il percorso, in aggiunta a quelli in coda e in testa.
L’azienda ha già chiesto i preventivi alle ditte specializzate e sta aspettando tutte le risposte. Nel frattempo, precisa il Sant’Anna, «lo spostamento tra i piani è comunque garantito dagli ascensori».
Le scale mobili, insomma, possono aspettare, con tanto di nastro giallonero a sbarrare l’ingresso e cartello di chiusura per problemi tecnici.

Nella foto:
Il nastro e il cartello che impediscono l’accesso alle scale mobili dell’ospedale Sant’Anna
2 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto