Scappa dai carabinieri ma finisce contro una “gazzella”: festeggia il compleanno in carcere

Caserma dei carabinieri di Lurate Caccivio

A bordo della sua auto, una Citroen Saxo, si è fermato in mezzo alla strada, sulla striscia dello stop. Quando un carabiniere fuori servizio gli ha fatto presente che da li doveva spostarsi, in quanto intralciava il traffico, prima è andato in escandescenza poi, dopo aver riacceso l’auto, ha imboccato via Cesare Battisti invadendo la corsi opposta, scontrandosi frontalmente con l’auto dei carabinieri che stava sopraggiungendo. Episodio movimentato, quello accaduto sabato pomeriggio – erano le 16 – a Lurate Caccivio. In manette, portato al Bassone in attesa del direttissimo che si è tenuto oggi, è finito un 41enne di Oltrona San Mamette che proprio domenica (rinchiuso in una cella del carcere di Albate) ha festeggiato il compleanno.
L’arresto è stato convalidato e la difesa ha chiesto i termini: l’udienza è stata rinviata a ottobre. Nel frattempo rimarrà ai domiciliari, con il permesso di potersi recare al lavoro. I due carabinieri a bordo dell’auto coinvolta nello schianto hanno riportato lesioni giudicate guaribili il 12 giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.