Scappano dai balconi di via Sinigaglia: due arresti per droga al termine di una scena da film

via sinigaglia_smallRocambolesca azione dei carabinieri di Como. In manette due 38enne del capoluogo. Alla scena hanno assistito molti cittadini incuriositi

Scena da film, ieri pomeriggio, in un condominio di via Sinigaglia. Due uomini sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Le manette sono scattate solo dopo un rocambolesco inseguimento lungo i balconi dello stabile, una azione da stuntman che non ha mancato di raccogliere lungo la strada una piccola folla di curiosi.
Cittadini che non sapevano se quanto stavano vedendo era una scena reale oppure lo spezzone di un film. Il tutto è iniziato quanto i carabinieri del reparto operativo e del nucleo radiomobile di Como hanno tentato di entrare in un appartamento posto al secondo piano del palazzo. L’inquilino, un 38enne di Como, si è però barricato in casa, mentre l’amico – un coetaneo residente nel capoluogo – ha cercato di scappare dai balconi, lanciando nel vuoto bilancini di precisione e attrezzatura per confezionale la droga. I militari non si sono arresi e, dopo aver fatto irruzione nell’appartamento, hanno inseguito il fuggitivo lungo i balconi, passando anche da un palazzo all’altro. Alla fine i carabinieri hanno avuto la meglio: i due sono finiti al Bassone e nell’appartamento sono stati rinvenuti, nascosti in un vaso, 15 grammi di cocaina e dosi di marijuana.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.