Cronaca

Scardinato Bancomat: via con 48mila euro

Il colpo a Olgiate Comasco
I ladri hanno usato probabilmente soltanto un piede di porco
Senza neppure far scattare l’allarme, probabilmente usando solo un piede di porco, uno o più malviventi sono riusciti a impossessarsi di quasi 50mila euro, sottratti dallo sportello Bancomat della filiale di Olgiate Comasco del Credito Bergamasco. Il colpo, messo a segno nella notte tra martedì e mercoledì, è stato scoperto solo nella tarda mattinata di ieri.
Secondo i primi accertamenti dei carabinieri della caserma cittadina, il piano è stato studiato nei dettagli. La banda, utilizzando un arnese
da scasso, quasi certamente un piede di porco, ha scardinato la tastiera del Bancomat e aperto lo sportello nel quale è contenuto il denaro. Il tutto senza toccare la parte allarmata della cassaforte. Nell’apparecchio erano contenuti circa 48mila euro. Intascato il ricco bottino, i ladri si sono immediatamente allontanati senza fare alcun rumore. Solo nella tarda mattinata di ieri, dopo le segnalazioni di alcuni utenti, i responsabili della filiale di via Roma dell’istituto di credito si sono accorti del furto.
A Olgiate Comasco sono subito intervenuti i carabinieri della caserma cittadina, che hanno effettuato i rilievi e cercato elementi utili ad individuare i responsabili. Gli inquirenti hanno anche acquisito le immagini riprese dalle telecamere della banca e da altri apparecchi di videosorveglianza che potrebbero aver ripreso i componenti della banda.
La banca ieri è rimasta regolarmente aperta. Fuori uso, naturalmente, l’apparecchio Bancomat scardinato dai malviventi. Sembra che nessuno tra i residenti nella zona della sede dell’istituto di credito si sia accordo di quanto stesse accadendo.
Come detto, i ladri hanno studiato il colpo in modo da riuscire a non far scattare l’impianto d’allarme. Probabilmente, per portare a termine l’illecito prelievo i malviventi non hanno neppure fatto rumore, passando completamente inosservati. Nella notte non è arrivata infatti alcuna segnalazione alle forze dell’ordine.

Anna Campaniello

Nella foto:
Lo sportello Bancomat della filiale di Olgiate Comasco del Credito Bergamasco coperto con un telo bianco (foto Mv)
31 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto