Al via il Rally Aci Como, oggi le prime prove speciali. Gli orari e le chiusure delle strade
Sport, Territorio, Trasporti e viabilità

Al via il Rally Aci Como, oggi le prime prove speciali. Gli orari e le chiusure delle strade

Il giorno tanto atteso dagli appassionati di motori è arrivato: oggi e domani le strade del Lario ospitano l’edizione 2018 del Rally Aci Como-Etv.
Anche per quest’anno la corsa avrà validità tricolore e sarà decisivo per assegnare lo scudetto 2018 del Campionato Wrc. Non solo: dopo l’esordio nel 2017, sarà riproposta la competizione per le auto storiche, (in coda al Tricolore Wrc). Conferma anche per la prova Nazionale, domani sugli stessi tratti delle altre due corse, ma su una distanza più ridotta. Di fatto, tre gare in una.
Oggi il primo atto. Dalle 8.30 sulla strada che collega Asso a Sormano si svolgerà lo shakedown, la prova delle auto in assetto da gara. Dopo la partenza da piazza Cavour (ore 14.15), doppio passaggio sulle prove speciali del Triangolo Lariano, “Nesso-Zelbio” (14.57 e 17.07) e “Ghisallo” (15.43 e 18.11). La chiusura delle strade: il tratto Nesso-Zelbio sarà off-limits dalle 13.45 alle 19, la p.s. Ghisallo dalle 14.30 alle 17,15 e dalle 17.35 alle 20.
Domani ci saranno tre giri sull’“Alpe Grande” in Valle d’Intelvi e due sulla “Val Cavargna”. Riordini e assistenza saranno a Porlezza; dalle 17 al via le cerimonie d’arrivo di nuovo in piazza Cavour.
Firme importanti, come da tradizione per il Rally Aci Como-Etv 2018 che sarà appunto scorporato in tre gare: il Tricolore Wrc (61 concorrenti), lo Storico (17) e il Nazionale (60).
I riflettori saranno soprattutto puntati sulla corsa dell’Italiano Wrc, anche perché l’evento lariano sarà decisivo per l’assegnazione del titolo. In corsa il campione in carica, il bresciano Stefano Albertini (67 punti), del vicentino Manuel Sossella (50) e del lariano Corrado Fontana (Hyundai, 46). Non mancheranno però gli outsider pronti ad inserirsi nella lotta per il vertice come i lariani Paolo Porro, Felice Re (Ford), Kevin Gilardoni (Hyundai), il varesino Simone Miele e il bresciano Luca Pedersoli (Citroen).
Alle spalle della prova Wrc partirà il Rally Storico. Tra gli iscritti il vincitore dello scorso anno ed ex campione europeo, Lucio Da Zanche (Porsche), Luca Ambrosoli, Enrico Melli, Nicholaas Montini (pure su Porsche), Andrea Guggiari ed Enrico Volpato (Ford), Elvio Volpato (Toyota) e Marco Paccagnella (Bmw).
Domani, poi, a chiudere la corsa, ci saranno le vetture del Rally Nazionale, gara in formato ridotto che però ha sempre un forte appeal sugli equipaggi, specie quelli locali. Nella classe R5, con le auto più competitive, partono lo svizzero Tiziano Riva, Jacopo Civelli (Skoda), Fabio Butti (Peugeot) ed Elio Minetti (Ford). Alle loro spalle, driver ambiziosi come Attilio Martinelli, Frank Bernardazzi, Davide Chiappa (Renault), Gianluca Luchi (Mitsubishi) e Ivan Cominelli (Opel).
Deroghe e limitazioni
Per il Rally Aci-Etv in città sono state previste una serie di limitazioni, che si incrociano anche con quelle della Centomiglia del Lario di motonautica, pure in programma il prossimo weekend.
In piazza Cavour, nelle corsie dei bus e in alcuni punti della Zona a traffico limitato, le auto da corsa e i mezzi della gara potranno passare in deroga rispetto ai divieti esistenti.
Fino alle 12 di lunedì (anche per esigenze della Centomiglia) sosta vietata in piazzale Somaini. Parcheggi vietati in piazza Roma dalle 7 alle 21 di oggi e dalle 16 alle 22 di domani. Stesso discorso in via Sportivi Comaschi fino alle 22 di domani.
Inoltre, dalle 16 alle 22 di domani, in Largo Borgonovo sarà vietato parcheggiare nell’area riservata alla sosta degli autobus turistici; in viale Corridoni sarà consentito l’accesso e la sosta, in deroga ai divieti esistenti, alle auto da gara. Visto che nella zona ci sarà anche la Centomiglia, Comune e organizzatori si sono coordinati per evitare sovrapposizioni.

19 ottobre 2018

Info Autore

Massimo Moscardi

mmoscardi mmoscardi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto