Scatta la Dakar 2020: Cerutti in corsa, Pelanconi nell’organizzazione

Jacopo Cerutti 2020

Dopo la cerimonia sul palco di partenza, ieri all’ora di pranzo, da oggi alla Dakar si fa sul serio. In Arabia Saudita oggi scatta la prima tappa, la Jeddah-Al Wajh (752 chilometri, 319 di prova speciale). Non un prologo breve – come è spesso stato fatto in passato – ma subito un percorso tosto per tutti i concorrenti.
Nella gara delle moto l’attesa degli appassionati comaschi è tutta per Jacopo Cerutti, al via con una Husqvarna del Team Solarys. Il lariano, quando la corsa si disputava in Sud America, è stato per ben due volte il migliore tra i concorrenti italiani, nel 2016 e nel 2018.
In Arabia c’è un altro comasco: Graziano Pelanconi, già copilota di successo nei rally-raid, collabora con l’organizzazione della gara e salirà sulle cosiddette “vetture-scopa”, che transiteranno ogni giorno sul percorso di gara dopo tutti i concorrenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.