Scattano i playoff in serie A2: Libertas Cantù in Toscana per la gara con il Santa Croce

Santa Croce - Libertas Cantù Volley

Per la quinta volta nella sua storia su nove campionati di A2, la Libertas Cantù partecipa ai playoff per la promozione in A1, Avversaria degli ottavi, la prima fase della post-season, Santa Croce.
Il fischio d’inizio di gara-1 è previsto per domani alle ore 18 al PalaParenti di Santa Croce sull’Arno (provincia di Pisa).
La seconda sfida è prevista per sabato 3 aprile alle ore 19.30 al PalaFrancescucci di Casnate. L’eventuale “bella” si svolgerà mercoledì 7 aprile alle 19 a Santa Croce.
L’allenatore della Libertas, Matteo Battocchio presenta così la partita: «Siamo consapevoli di avere di fronte una formazione che solo la problematica del Covid non ha portato tra le prime. Santa Croce ha un gioco molto veloce, un opposto importante come il brasiliano Wallyson Souza, top scorer del campionato, e soprattutto un’intensità di gioco di livello altissimo, con una fase difensiva di assoluto rilievo».
«In appena due mesi, da quando abbiamo recuperato dal periodo del Covid – aggiunge il tecnico dei brianzoli – e da quanto è arrivato Robert Viiber, abbiamo costruito un gioco di buona qualità e buona intensità. Abbiamo sofferto e ci siamo spinti oltre i nostri limiti per arrivare a giocare nei playoff. Siamo, certo, consapevoli della forza dell’avversario, ma vogliamo andare avanti il più a lungo possibile».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.