Scende il contagio in provincia di Como: sui sette giorni si registra un calo del 29%

Tampone, test covid coronavirus al vecchio manicomio di San Martino, via Castelnuovo (Como)

La notizia più attesa è arrivata, come avevamo anticipato nei giorni scorsi indicando prima il rallentamento, poi la crescita “zero”. Nelle ultime ore, il contagio in provincia di Como ha cominciato a calare. Il segno meno, insomma, è tornato a fare capolino in curve che puntano sempre più verso il basso. È presto ovviamente per cantare vittoria, anche perché le fluttuazioni sono all’ordine se non del giorno, quantomeno delle settimane. Ma intanto la crescita è stata fermata. Calcolando i contagi sui 100 mila abitanti e raffrontando periodi sette giorni, l’ultima settimana ha fatto registrate un confortante -29,8%, in un quadro lombardo medio che è attorno al -19,6%. Anche il dato delle telefonate al 118 per problemi respiratori è dal 7 gennaio che continua a calare. Stiamo parlando di un numero importante, perché le corse delle ambulanze sono il primo “termometro” per capire lo stato di salute del territorio. Bene, il 7 gennaio nella zona di Como, Lecco e Varese erano arrivate 96 telefonate al 118, nel fine settimana sono state 67 venerdì, 61 sabato e addirittura 53 domenica. Quasi la metà. Per quanto riguarda i numeri forniti oggi, e relativi alle ultime 24 ore, i nuovi positivi sono stati 155, un dato solo lievemente più alto di quello delle altre settimane ma ormai abbiamo imparato a non valutare questo unico numero come indicativo della reale situazione.
Veniamo ora al fronte dei ricoverati: la situazione – in provincia di Como – è stazionaria. Ricoverati al Sant’Anna ci sono 178 pazienti, a Cantù 27, a Mariano 19, in via Napoleona 9; in attesa a pronto soccorso ieri mattina ce n’erano 5 al Sant’Anna, 3 a Cantù. In totale insomma sono 241 i ricoverati complessivi, dati in linea con quelli della scorsa settimana. L’ultimo capitolo toccato, per la giornata di oggi, è quello più triste e sconfortante, quello dei decessi: sono state altre 5 le vittime in seguito al Covid-19, per un totale di 1564 decessi in provincia di Como dall’inizio di questa maledetta pandemia.
In Lombardia il numero di vittime è stato di 45 per un totale di 26.282 croci.
I numeri di ieri in regione hanno fatto registrare 1.189 positivi su 16.338 tamponi (percentuale di positivi del 7,2%), mentre il carico degli ospedali si è alleggerito di tre posti nelle terapie intensive (piene al 43%) e di 57 letti nei reparti non di terapia intensiva. Insomma, bisogna lottare ma il tempo è certamente più bello oggi rispetto a due settimane fa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.