Scherma, gara Open. Monguzzo ospiterà il Trofeo Ferrante

Scherma

Monguzzo, un polo di riferimento per la scherma comasca, tra sette giorni ospita uno degli ultimi eventi del territorio lariano per questo 2018.
La società Comense Scherma, infatti, l’8 e 9 dicembre organizza la dodicesima edizione del Trofeo Pietro Ferrante. Un evento che vuole ricordare il giovane atleta nerostellato che il primo gennaio del 1999 perse la vita in un incidente stradale a soli 18 anni sulla strada che collega Oga e Bormio, in Alta Valtellina.
Di fatto una competizione “open”, aperta a tutte le categorie, a cui sono attesi 200 atleti e che in passato ha visto la partecipazione di concorrenti giunti anche dall’estero. Sia sabato 8, che domenica 9 dicembre, al centro sportivo di via Giovanni XXIII il via delle gare è fissato alle 9.
Proprio Monguzzo – almeno è questa l’intenzione dei dirigenti della Comense – nel 2019 potrebbe ospitare un trofeo di rilevanza internazionale. L’idea è di curare un triangolare di fioretto femminile giovanile con l’Italia e altre due Nazioni (una potrebbe essere la Germania).
Una manifestazione di rilievo dopo che quest’anno a Erba non è andato in scena il tradizionale appuntamento con le prove di qualificazione di Campionato Italiano. Le date proposte dalla Federazione, infatti, non erano compatibili con il fitto calendario di Lariofiere, unica sede idonea del territorio ad ospitare un evento di questa portata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.