Scherma, la nerostellata Carlotta Ferrari in trionfo con l’Italia a Bucarest

Italia di scherma con Carlotta Ferrari

Gioia lariana, con Carlotta Ferrari – della Comense Schema – in Coppa del Mondo Under 20 di fioretto femminile. A Bucarest una trasferta formidabile per i colori italiani. L’inno di Mameli è suonato sia al termine della gara individuale – grazie a Martina Favaretto – sia con la Nazionale nella prova a squadra. In azzurro anche l’atleta lariana, promessa della società di via dei Partigiani, che vanta una lunga tradizione nella scherma ad alti livelli. Il quartetto composto da Giulia Amore, Martina Favaretto, Carlotta Ferrari e Marta Ricci ha sconfitto in finale la Germania con il netto punteggio di 45-25. Il cammino della formazione italiana era iniziato ai quarti con il successo per 45-20 sull’Ucraina, a cui aveva poi fatto seguito la vittoria contro la Polonia per 45-22.
Nella gara individuale, Martina Favaretto è salita sul gradino più alto del podio grazie alla vittoria in finale per 15-11 sulla francese Eva Lacheray.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.