Schiacciato dal suo camion. Muore a 37 anni nel Bresciano

altInfortunio sul lavoro
Tragedia ieri mattina. La vittima aveva abitato a Cermenate
«È stato un attimo – raccontano sotto shock i presenti – Qui passano decine di camion al giorno ma non è mai successo nulla di simile». Dramma sul lavoro, ieri mattina poco dopo le 11, in una cava del Bresciano, a Montirone. Un autotrasportatore 37enne originario di Siracusa ma residente fino a poco fa a Cermenate (anche se pare si fosse trasferito da poco) è morto nel modo più atroce, schiacciato dal suo camion.
La vittima si chiama Salvatore Dugo, e la salma è stata portata all’ospedale

di Brescia a disposizione della Procura della Repubblica. Il mezzo pesante è invece stato posto sotto sequestro. L’incidente è avvenuto in via Circonvallazione 1, nella grande Cava Bettoni. Secondo le testimonianze raccolte sul posto dalle forze dell’ordine, due camion stavano facendo manovra in mezzo a cumuli di ghiaia.
Ad un certo punto il cermenatese sarebbe sceso dal proprio camion per indicare la manovra al collega. Improvvisamente, però, il suo stesso mezzo pesante si sarebbe messo in movimento, travolgendolo e schiacciandolo contro l’altro camion. Le cause dell’incidente sono ora al vaglio dei carabinieri della stazione di San Zeno, intervenuti sul posto per effettuare i rilievi con i tecnici dell’Asl di Castenedolo. La strada su cui si trovavano i camion era in leggera pendenza e al momento non viene esclusa l’eventualità più drammatica, ovvero che il 37enne (che aveva compiuto gli anni da poco) possa non aver inserito correttamente il freno a mano, motivo che avrebbe portato il camion a mettersi in moto da solo e a colpire l’uomo mentre era girato di spalle. La scena, come detto, è avvenuta sotto gli occhi di molte persone che lavoravano nella cava. Per questa la chiamata ai mezzi di soccorso è stata immediata. Sul posto, in via Circonvallazione, sono arrivati gli uomini del 118 (in volo si è alzato anche l’elisoccorso) che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 37enne. L’uomo, da quanto è stato possibile ricostruire, non si sarebbe accorto di nulla, venendo travolto dal proprio camion quando stava guardando in tutt’altra direzione. Ora però toccherà alla procura fare piena luce sull’accaduto.

Mauro Peverelli

Nella foto:
I due camion coinvolti nella tragedia avvenuta ieri mattina nella cava di Montirone, nel Bresciano, costata la vita al 37enne. L’uomo è rimasto schiacciato tra il suo camion e un altro mezzo pesante, impegnato a far manovra tra i cumuli di ghiaia (foto Neg)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.