Schiaffi e pugni all’uscita dalla Posta. È caccia ai responsabili dell’aggressione

La vittima non è ancora rientrata al lavoro

Non è ancora rientrata al lavoro la direttrice delle Poste di via Gallio a Como, aggredita martedì sera all’uscita dal lavoro. La donna sarebbe ancora dolorante a casa, con tagli ed ecchimosi alla schiena e alle gambe, dopo essere stata picchiata con schiaffi e pugni da tre persone che poi si sono allontanate dileguandosi. Tutto sarebbe avvenuto in pochi attimi. A soccorrere la donna, 53 anni, alcuni passanti che hanno poi avvisato i colleghi della vittima e le forze dell’ordine. Sull’aggressione

stanno lavorando ora gli uomini della squadra Mobile. Pare che già in passato, quando lavorava a Cantù, la signora avesse ricevuto minacce e lettere anonime.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.