Schianto a Cantù, muore 55enne

Carabinieri

Due incidenti nelle prime ore di sabato 2 settembre. Il più grave è avvenuto intorno alle 4.30 a Cantù in via Grandi 6. Per cause ancora in fase di accertamento un uomo di Cantù – il suo nome è Moreno Crivellaro – si è ribaltato mentre viaggiava a bordo della sua auto. Il 55enne non ce l’ha fatta, ha riportato ferite gravissime nello schianto e all’arrivo dei soccorritori non c’è stato praticamente più nulla da fare. In via Grandi sono arrivati anche i vigili del fuoco e i carabinieri di Cantù.
Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. Non si sa se a causare lo schianto, che è poi costato la vita all’uomo, sia stato un malore e la conseguente perdita di controllo del mezzo oppure qualche altra causa da definire.
Due ore dopo, intorno alle 6.30, un altro grave schianto a Porlezza, dove sono rimaste coinvolte due auto. Tre le persone presenti nelle vetture, due i feriti. Un uomo di 31 anni e una donna di 39.
Si è alzato in volo anche l’elisoccorso che ha trasportato la donna, residente a Porlezza, all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia. Ha riportato un serio politrauma ed è stata trasferita in rianimazione. La prognosi è riservata.
Intanto subito dopo lo schianto sul luogo dello scontro si sono messi al lavoro i carabinieri della stazione di Menaggio che hanno cominciato ad effettuare tutti i rilievi necessari per capire la dinamica dell’incidente.

Articoli correlati