Schianto contro cabina Enel, muore pensionato

Valbrona – Nell’impatto l’anziano ha riportato numerose ferite e traumi gravissimi risultati purtroppo letali
Silvio Colombo, 81 anni, forse è stato colto da malore in auto prima dello scontro
Tradito probabilmente da un malore, un pensionato di 81 anni di Valbrona ha perso il controllo dell’auto, è uscito di strada e si è schiantato contro una cabina dell’Enel. Nell’impatto, l’anziano ha riportato ferite e traumi gravissimi, risultati purtroppo letali nonostante l’immediato intervento dei soccorsi.
Lo schianto è avvenuto pochi minuti prima delle 14 di ieri a Valbrona, sulla strada provinciale 46. Silvio Colombo, pensionato residente in paese, era alla guida della
sua Renault 19, sulla quale viaggiava solo. Con ogni probabilità, l’anziano è stato colto da un malore che gli ha fatto perdere il controllo della vettura. La macchina è uscita di strada ed è andata a sbattere contro una cabina dell’Enel in disuso.
L’impatto è stato piuttosto violento e il pensionato è rimasto incastrato nell’abitacolo, privo di sensi e in condizioni gravissime. I soccorsi sono scattati subito. A Valbrona sono intervenute due ambulanze e il velivolo del 118. Per liberare Colombo dalle lamiere si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Canzo.
Le condizioni dell’81enne sono apparse disperate. Rianimato una prima volta sul posto, Colombo è stato caricato sull’elisoccorso e trasferito d’urgenza al pronto soccorso del Sant’Anna, dove è arrivato in condizioni critiche.
I medici hanno riscontrato un grave politrauma e altre ferite, e il pensionato è purtroppo deceduto poco dopo il ricovero nel presidio di San Fermo della Battaglia.
A Valbrona, oltre ai mezzi del 118 e ai vigili del fuoco sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Como, che hanno effettuato i rilievi e hanno poi lavorato per ripristinare la circolazione sulla strada provinciale. Sembra ci siano pochi dubbi sulla dinamica dello schianto, nel quale non sono stati coinvolti altri mezzi. Il corpo dello sfortunato pensionato è al Sant’Anna. Potrebbe essere disposta l’autopsia per accertare se l’uomo sia stato effettivamente colto da malore prima dell’impatto. Dall’inizio dell’anno a oggi, sulle strade lariane si sono già registrati 4 incidenti con esito purtroppo mortale.

Anna Campaniello

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.