Schianto nella notte, auto contro un muro a San Siro: muore un ragazzo di 20 anni

L'auto distrutta nell'impatto

Un’auto distrutta. Un ragazzo di 20 anni di Grandola ed Uniti morto, un altro di 22 anni di Porlezza ferito grave. Ambulanze e l’elicottero del 118 che hanno portato i feriti (compreso un terzo ragazzo, 20 anni, sempre di Grandola) all’ospedale di Gravedona e a quello di Varese. E’ il drammatico bilancio di un incidente avvenuto intorno a mezzanotte tra martedì’ e mercoledì lungo la statale Regina.

L’incidente a San Siro, all’ingresso della frazione di Acquaseria. Sul posto i vigili del fuoco, che hanno dovuto tagliare le lamiere contorte per permettere i soccorsi, il 118 e i carabinieri della compagnia di Menaggio (Radiomobile e stazione di Menaggio) chiamati a ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Secondo una prima ricostruzione la vettura coinvolta sarebbe andata a sbattere in modo devastante contro un muro dopo aver perso il controllo all’altezza di una curva verso sinistra.

Sul posto, già nel corso della notte, sono arrivati i parenti della giovane vittima, chiamati dagli amici che in breve tempo si sono radunati attorno a quello che rimaneva dell’auto. Il deceduto si trovava seduto nei sedili posteriori, il ragazzo ferito grave era invece al volante della Bmw 320.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.