Schianto sulla Provinciale a Limido, grave un 12enne

alt

Coinvolta un’intera famiglia. Due le ambulanze che hanno raggiunto subito viale Rimembranze, supportate dall’auto con il medico a bordo
Ferita in modo serio anche la mamma. Il padre e tre fratelli contusi e portati in ospedale per accertamenti

Un’intera famiglia, nel tardo pomeriggio di ieri, è rimasta coinvolta in un gravissimo incidente stradale avvenuto a Limido Comasco, proprio sulla linea di confine con il comune di Fenegrò.
L’auto con a bordo una coppia e i loro quattro figli viaggiava in viale Rimembranze – vale a dire la Provinciale che attraversa Limido – quando è uscita fuori strada ed è finita contro un muretto.
Uno dei figli, di appena 12 anni, è stato trasportato in condizioni giudicate molto gravi all’ospedale

di Legnano. La prognosi, per lui, rimane riservata. In prognosi riservata anche la mamma, le cui condizioni non sarebbero però preoccupanti come quelle dello sfortunato 12enne. All’ospedale, per accertamenti, sono stati trasportati anche il papà, gli altre due fratellini di uno e 3 anni e la sorella, 16enne, anch’essa a bordo della macchina al momento dello schianto. Tutti e quattro hanno rimediato traumi di lievi entità e le loro condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni.
Secondo i primi elementi raccolti dalle forze dell’ordine intervenute sul posto, sembra che l’incidente non abbia coinvolto altri mezzi. La famiglia, residente a Limido Comasco, era diretta verso Fenegrò.
Proprio in prossimità del confine tra i due paesi, l’auto avrebbe urtato un muretto sulla destra della carreggiata. Un impatto a seguito del quale la macchina si sarebbe più volte girata su se stessa per poi fermarsi al centro della carreggiata.
La macchina dei soccorsi si è subito messa in moto. Due le ambulanze che hanno raggiunto viale Rimembranze, supportate dall’auto con il medico a bordo. Le condizioni del ragazzino e della mamma, come detto, sono apparse subito molto serie.
Affidato all’équipe medico sanitaria, il 12enne è stato portato a Legnano.
Per tutti gli altri componenti della famiglia è stato predisposto invece il trasporto al Sant’Anna.
Viale Rimembranze è stato chiuso a lungo per le operazioni di soccorso e per i rilievi.
I carabinieri di Mozzate stanno proseguendo nelle indagini per cercare di fare chiarezza e cercare di capire cosa sia esattamente successo poco dopo le 17 su quel tratto di strada che collega Limido Comasco con Fenegrò.

Laura Omodei

Nella foto:
L’automobile sulla quale viaggiava la famiglia residente a Limido Comasco. L’incidente è avvenuto sulla Provinciale (foto Dps)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.