Schianto sull’Autostrada A1: perde la vita un uomo di Rovello Porro

Autostrada

Sono morti sul colpo, tra le lamiere della Mercedes su cui stava viaggiando in direzione Sud lungo la A1, nei pressi di Modena. Per estrarli dall’abitacolo, dopo il devastante impatto contro un Tir francese, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. L’incidente è avvenuto ieri mattina lungo l’Autostrada del Sole nel tratto tra le uscite Nord e Sud della città emiliana. Una delle due vittime – originaria di Padova – abitava in provincia di Como, a Rovello Porro. Si tratta di Modesto Agnelli, 84 anni. Con lui sull’auto c’era un 57enne di Saronno, Angelo Banfi.

I rilievi sull’accaduto sono stati affidati alla polizia stradale modenese. I due uomini procedevano in direzione Bologna lungo la A1. Lo schianto all’altezza del chilometro 170. L’auto si sarebbe scontrata violentemente contro un Tir condotto da un autista francese di 46 anni che non ha riportato lesioni nell’incidente. La Mercedes invece è stata schiacciata contro il guardrail e i due occupanti dell’abitacolo sono morti praticamente sul colpo. Inutile ogni tentativo di soccorso da parte del 118 sopraggiunto in Autosole. Come detto, per estrarre i corpi dalle lamiere i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo. Notevoli anche le ripercussioni alla viabilità lungo la A1.

Lunghe code si sono allungate dal punto dell’incidente in direzione Nord. Delle quattro corsie, due sono state chiuse al traffico per permettere i soccorsi e la rimozione dei mezzi danneggiati. Secondo una prima sommaria ricostruzione – che deve ancora essere confermata dalle forze di polizia – l’auto sarebbe stata tamponata dal Tir che l’avrebbe poi schiacciata contro le barriere.

Articoli correlati