Sci: Paris "choc Goggia, era medaglia sicura a Cortina"

Azzurro diretto proprio a Garmisch per libera e SuperG di cdm

(ANSA) – ROMA, 02 FEB – "E’ stato davvero uno choc per tutti l’incidente a Sofia. Una sfortuna incredibile a pochi giorni da Mondiali, per lei ma anche per l’Italia perchè nella discesa era una medaglia quasi sicura". Dominik Paris, in viaggio verso Garmisch dove lo attendono un SuperG e una discesa di coppa del mondo prima dei Mondiali di Cortina, al telefono con l’ANSA esprime grande dispiacere per l’azzurra, che nella località tedesca domenica scorsa si è infortunata perdendo l’appuntamento con la rassegna iridata in casa "Io mi sento in forma, in fiducia e spero di avere buoni risultati e risposte dalle due prossime gare – dice ancora Paris -, visto che tra una settimana c’è già il SuperG" sulla Vertigine delle Tofane. A Garmisch però, sottolinea, "il meteo non è ottimale, fa caldo ed è prevista pioggia. Per noi non va bene". Un’incognita è anche la pista delle Tofane: "Ci abbiamo fatto gli assoluti due anni fa e basta. Poi è nevicato tanto, bisognerà vedere come la preparano". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.