Sci: sindaco Aosta, stupore e sconcerto per rinvio

"Ennesimo duro colpo per economia della nostra comunità"

(ANSA) – AOSTA, 15 FEB – Il sindaco di Aosta, Gianni Nuti, esprime "stupore e sconcerto" a nome dell’amministrazione comunale per la "decisione da parte del ministro della Salute, Roberto Speranza, comunicata nella tarda serata di ieri, di prorogare il blocco delle attività sciistiche riservate agli amatori il cui via libera sarebbe dovuto arrivare nella giornata odierna". "Pur consapevole dell’importanza di tutelare l’interesse pubblico – spiega Nuti – e la salute dei cittadini, mi chiedo se e quanto lo svolgimento delle attività sciistiche con i severi protocolli che erano stati individuati (da noi ancora più restrittivi), permanesse effettivamente incompatibile con il rischio di diffusione del contagio da varianti del virus Sars Cov-2 paventato dal Comitato tecnico-scientifico del Ministero". Secondo il sindaco di Aosta "per l’economia della nostra comunità è l’ennesimo, durissimo colpo" e "lascia attoniti, oltre all’intempestività, la forma scelta per assumere una decisione così impattante su un territorio naturalmente fragile come quello montano e su gran parte dei suoi cittadini: l’emergenza non esclude la condivisione preventiva in una logica di alleanza interistituzionale sulle cose da fare, corredata di giustificazioni plausibili e di strumenti per comunicare adeguatamente notizie così dolorose agli operatori come ai cittadini". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.