Sciami di cavallette invadono il cielo di Damasco

Locuste del deserto danneggiano campi agricoli nell'est

(ANSAMed) – BEIRUT, 26 APR – Sciami di cavallette si sono addensati nelle ultime ore nel cielo della capitale siriana Damasco, mentre il governo centrale afferma che il passaggio delle locuste provenienti dalle regioni desertiche si arresterà con l’arrivo nei prossimi giorni di perturbazioni climatiche. La Siria è afflitta da 10 anni di guerra e da una crisi economica senza precedenti negli ultimi decenni. Media siriani e i profili social di numerosi cittadini siriani hanno testimoniato, con video e fotografie, nelle ultime ore quella che appare come una vera e propria invasione di cavallette in alcuni quartieri di Damasco. Le locuste, affermano esperti del ministero dell’Agricoltura siriano citato dai media, arrivano dalle zone desertiche della Siria centrale e saranno fermate soltanto dalle imminenti piogge. Dal canto loro, numerosi contadini e abitanti delle regioni orientali siriane hanno riferito di "ingenti danni" alle colture causati dal passaggio degli sciami di cavallette. Queste hanno raggiunto la campagna di Damasco e sono state avvistate anche nella vicina valle libanese della Bekaa. (ANSAMed).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.