Sciopero netturbini, immondizia in città

NEL CENTRO STORICO
Lo sciopero nazionale indetto dai sindacati dei servizi di nettezza urbana ha colpito anche Como. Si parla di un’adesione del 90% per la raccolta rifiuti e del 70% per i servizi di pulizia strade e svuotamento cestini. E così numerose vie del centro storico del capoluogo lariano (nella foto Mv) sono rimaste invase da cumuli di spazzatura. Così come previsto dalla normativa, è stato garantito il ritiro dei rifiuti negli ospedali e nelle case di cura mentre non è stato effettuato il ritiro della quasi totalità dei rifiuti (sacco nero e sacco viola). Il recupero dei servizi non effettuati avverrà per quanto riguarda il sacco nero nel corso della giornata di domani, giovedì 1° dicembre, e per il sacco viola nella giornata di martedì 6 dicembre. Anche a Cantù, in alcune vie del centro, la spazzatura causa lo sciopero dei netturbini ieri non è stata ritirata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.