Scippo in via Paoli: pene per un totale di tre anni

altIeri il processo in tribunale
(m.pv.) Pene fino ad un totale di quasi tre anni – nonostante la scelta del rito abbreviato e lo sconto conseguente di un terzo – per i tre sudamericani arrestati dalle volanti della polizia e dai carabinieri della compagnia di Cantù, al termine di uno scippo andato in scena nel parcheggio del supermercato Ld di via Pasquale Paoli. Una signora era stata distratta da una donna mentre il complice apriva la portiera del passeggero per rubare la borsa. Un terzo uomo attendeva in auto pronto alla fuga.

E l’inseguimento in effetti è avvenuto, con i malviventi intenti a cercare di scappare dalle volanti e dalle “gazzelle”, fino all’arrivo a Cantù Asnago dove sono andati a sbattere contro un muro. La pena più alta è per un ecuadoriano 31enne, che andrà anche in carcere (un anno e 3 mesi), mentre un peruviano di 34 anni e una cubana di 24 anni hanno rimediato complessivamente un anno e 8 mesi (pene sospese).

 

Nella foto:
Il supermercato dove è avvenuto lo scippo (foto Mv)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.