Cronaca

Sclerosi multipla, i pazienti lariani sono oltre trecento

Nuovi casi in aumento in Lombardia. La malattia colpisce soprattutto le donne
(a.cam.) Oltre trecento pazienti in cura e nuovi casi in aumento, soprattutto tra le donne. L’open day organizzato ieri al Sant’Anna per la settimana dedicata alla sclerosi multipla è stato un’occasione per fare il punto sulla diffusione della patologia ma soprattutto sulle terapie e sull’assistenza multidisciplinare garantita ai malati all’ospedale di San Fermo, in stretta collaborazione con l’Aism, l’associazione da sempre accanto a pazienti e familiari.

«La malattia è in crescita in Lombardia e in generale in Italia – ha detto Monica Rezzonico, responsabile del Centro sclerosi multipla del Sant’Anna – La patologia è prevalente nel genere femminile e questo si sta confermando anche dai nuovi dati. Attualmente abbiamo in cura 320 pazienti nei diversi stadi della malattia».

 

Ieri mattina, gli specialisti del centro – medici, psicologhe e un’infermiera – con i volontari dell’Aism hanno incontrato e informato i cittadini su questa patologia cronica del sistema nervoso centrale.
«È una malattia che richiede tempo per la diagnosi – ha spiegato Rezzonico – Le terapie negli ultimi vent’anni sono state molto efficaci nel diminuire la ripresa della malattia e l’invalidità motoria o anche cognitiva. Ogni persona comunque ha un decorso particolare, che non è prevedibile perché varia da caso a caso. Ci sono forme più benigne e altre più aggressive. Il trattamento tende a prevenire l’aggravamento e migliorare la qualità della vita del malato».
La sclerosi colpisce circa 2,5 milioni di persone in tutto il mondo, è più comune nelle donne e più frequente nella fascia d’età tra i 20 e i 40 anni. La causa è ancora sconosciuta ma sono coinvolti fattori ambientali e genetici. Accanto agli specialisti del Sant’Anna lavorano quotidianamente i 35 volontari dell’Aism, in prima linea per migliorare la qualità della vita dei malati e dei loro familiari.
L’associazione, come ha ripetuto la presidente della sezione di Como Karin Sala, ha sempre bisogno di nuovi volontari che possano contribuire ad assistere e garantire servizi sempre maggiori. Al Sant’Anna è attivo anche un infopoint dedicato esclusivamente alla sclerosi multipla e collocato nel Poliambulatorio 2.
«Siamo presenti in ospedale accanto agli specialisti – ha ricordato la responsabile, Bruna Muscionico – Uno dei nostri compiti principali è offrire il necessario supporto a chi ha appena avuto la diagnosi e deve iniziare il percorso terapeutico».

31 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto