Scontri no Expo, un indagato comasco

antagonistiC’è anche un comasco fra gli indagati per i violenti scontri avvenuti durante il corteo No Expo dello scorso 1° maggio a Milano. Questa mattina blitz della Polizia milanese, che ha eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare in carcere, fra Milano e la Grecia. Per i dieci anarchici arrestati l’accusa è devastazione e saccheggio, resistenza a Pubblico Ufficiale aggravata e travisamento. A questi, come detto, si aggiungono 5 indagati a piede libero per gli stessi reati: un comasco, tre milanesi e un greco. Lunga e complessa l’indagine condotta dalla Digos di Milano che ha portato agli arresti odierni. Gli agenti hanno analizzato oltre 600 Gb di foto e video

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati