Scontro aperto tra Gaddi e Cavadini

ComoLive

“ComoLive”, la kermesse estiva promossa da Palazzo Cernezzi, sembra non avere pace.
Sebbene risulti piuttosto evidente che la formula adottata quest’anno stia riscuotendo un discreto successo, anche grazie alle iniziative pienamente sostenute dai commercianti, non solo quelli di piazza Volta, le polemiche accese dal consigliere comunale Sergio Gaddi, con una interrogazione sulla manifestazione, per ora non sembrano scuotere il suo successore alla Cultura, Luigi Cavadini: «È evidente che

nell’impostare l’estate – afferma l’assessore – si è subito pensato di dare voce alle molte realtà presenti sul territorio, associazioni e musicisti, con grande attenzione per la qualità. Una scelta che ci ha permesso di spalmare meglio le già esigue risorse e di offrire così più eventi. Se il bando di Es.Co. “bruciava” le sue risorse portando poco più di 20 concerti, “ComoLive” alla fine con molti meno soldi riuscirà a proporre molti spettacoli in più grazie alle tante proposte interessanti che abbiamo ricevuto. Ragione per cui, in un contesto così variegato di offerta, indire il bando era diventato inutile».
Ma non è solo una questione di numeri e denari: «Il punto – aggiunge Cavadini – è che uno dei nostri obiettivi era di coinvolgere molti punti della città con eventi ad hoc: abbiamo iniziato con piazza Volta, piazza San Fedele e piazza De Gasperi, ma nei prossimi giorni anche piazza Duomo e piazza Martinelli entreranno a fare parte del cartellone di “ComoLive”». Insomma, se il palco della piazza dedicata all’inventore della pila in questi giorni ha fatto la giravolta, per mostrarsi meglio a tutti, ad agosto arriveranno anche Daniele Ronda, fresco vincitore del Premio Lunezia Etno Music 2013, Paolo Benvegnù e i Vad Vuc. Che è un po’ come dire che a “ComoLive” ci sono anche i nomi buoni.

m.prat.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.