Scontro sul Codice identificativo per le case e gli appartamenti per vacanze
Città, Cronaca

Scontro sul Codice identificativo per le case e gli appartamenti per vacanze

Una veduta del lago di Como Una veduta del lago di Como

Si accende lo scontro sul Codice Identificativo per case ed appartamenti per vacanze, il cosiddetto Cir, diventato legge a gennaio dopo l’approvazione da parte del Consiglio Regionale, della modifica alla normativa sul turismo. Il Governo ha infatti deciso di impugnare davanti alla Consulta la legge di Regione Lombardia ed in particolare l’approvazione del Codice Identificativo. «Auspichiamo che la Corte Costituzionale respinga senza esitazioni la richiesta del Governo», spiega Paola Gonella, presidente del gruppo delle attività extra alberghiere di Confcommercio Como. «Si tratta di un elemento decisivo – aggiunge – per contrastare il fenomeno dell’abusivismo e della concorrenza sleale nel settore ricettivo e tutelare chi lavora secondo le regole e le normative vigenti». Anche per Daniela Dall’Occhio, consigliere del gruppo bed & breakfast di Confcommercio Como e consigliere di Federalberghi Extra, «questa richiesta deve essere respinta. Siamo in un momento in cui lo Stato lascia campo libero agli abusivi facendosi scudo dietro la competenza esclusiva delle Regioni in materia di turismo». Se l’Italia «aspira veramente ad essere un grande paese turistico, deve smetterla di censurare le buone prassi ed iniziare ad imitarle», conclude il presidente di Confcommercio Como Giovanni Ciceri.

22 Marzo 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto