Scontro Ue-Cina su origine coronavirus

Amb. europeo a Pechino: 'Censurata parte lettera al China Daily'

(ANSA) – BRUXELLES, 7 MAG – Scontro tra Ue e Cina sull’origine del coronavirus. Lo scrive il Financial Times riferendo che "l’Ue ha accusato la Cina di censurare un articolo co-firmato dal suo ambasciatore a Pechino e pubblicato sul China Daily", voce del Pcc, "rimuovendo un riferimento allo scoppio del coronavirus in Cina". "È deplorevole vedere che la frase sulla diffusione del virus è stata modificata", ha detto Nicolas Chapuis, ambasciatore europeo a Pechino. La parte dell’articolo rimossa indicava che "il coronavirus è originato in Cina e poi si è diffuso nel resto del mondo".L’Ft scrive che "l’editoriale, che è stato pubblicato mercoledì sul China Daily, è stato cofirmato dagli ambasciatori in Cina degli Stati membri dell’Ue". Il Financial Times sottolinea che "la censura è l’ultimo esempio degli sforzi di Pechino per far fronte a chi l’accusa di avere gestito male i primi giorni della pandemia, che si ritiene abbia avuto inizio nella città cinese di Wuhan alla fine del 2019".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.