Scoperti due clandestini su un Tir macedone

ALLA FRONTIERA CON GLI SCANNER A RAGGI X
Due immigrati clandestini hanno tentato ieri mattina di entrare in Italia attraverso la dogana di Chiasso nascosti tra il materiale trasportato da un Tir partito dalla Macedonia. Sono state le guardie di confine ticinesi a scoprire i due clandestini durante i controlli di rito alla ricerca di merci di contrabbando. Il mezzo pesante è stato infatti sottoposto alla scansione a raggi X che gli elvetici utilizzano per verificare ciò che viene trasportato dai camion. Così i due immigrati, che avevano tagliato i sigilli al vano di carico, sono stati individuati e fermati, per poi essere portati al centro di registrazione di Chiasso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.